San Cesareo, In scena “Che caciara sti romani” della compagnia “Marionette senza fili” a sostegno della Caramella Buona Onlus


thumbnail_che-caciara-sti-romani-locandinaContinua l’attività contro la pedofilia, iniziata già da ormai 20 anni, dell’associazione La Caramella Buona onlus e prosegue in quel di S. Cesareo, appena accanto alla nuova sede aperta nel luglio scorso a Zagarolo, con uno degli appuntamenti tradizionali del territorio prenestino: lo spettacolo teatrale per i sostenitori, reso possibile anche grazie al contributo dell’associazione “Marionette senza fili”, guidata dall’attore e regista Claudio Tagliacozzo.

Lo spettacolo infatti è un modo originale e coinvolgente per sensibilizzare i soci ed attirare nuovi sostenitori. Quest’anno, venerdì 16, sabato 17 alle ore 21 e domenica 18 dicembre alle ore 18 presso l’Auditorium Comunale “Giulanco” di S. Cesareo andrà in scena la spassosa commedia di Antonio Barbato “Che caciara sti romani”, con la regia di Claudio Tagliacozzo. Una divertente commedia ambientata in una taverna dell’antica Roma, frequentata da gente del ‘popolino’ sempre pronta a dire la propria opinione su tutto senza pensare alle conseguenze o tenere conto dei possibili fraintendimenti.

La vice Presidente dell’associazione la dott.ssa Anna Maria Pilozzi sottolinea “Siamo molto soddisfatti della collaborazione con ‘Marionette senza fili’ e con Claudio Tagliacozzo ed anche della nuova sede di Zagarolo e delle nostre collaboratrici in primis della sua responsabile l’avv. Manuela Serpetti proprio perchè grazie al loro instancabile apporto possiamo dire di essere più che operativi nella zona prenestina. Lo spettacolo teatrale è un’occasione di incontro diretto con i nostri sostenitori per aggiornarli sulle nostre attività e sui nostri risultati, oltre che per conoscerci di persona”. Anche Claudio Tagliacozzo, direttore artistico del Teatro Auditorium Giulanco di S. Cesareo ci tiene a ribadire “Il connubio tra teatro e solidarietà, tra Marionette senza fili e La Caramella Buona funziona da qualche anno ormai ed abbiamo sempre avuto un ottimo riscontro di pubblico ai nostri spettacoli. Ci tengo a ringraziare tutti coloro che hanno contribuito per rendere possibile lo spettacolo perché, come me, hanno creduto e sposato la causa. Conosco personalmente la loro realtà e vale davvero la pena aiutarli affinchè possano avere i mezzi per garantire il sostegno legale e psicologico alle vittime di pedofilia, sensibilizzazione e prevenzione. Una causa cui vale davvero la pena contribuire, ognuno a modo suo con un piccolo grande gesto, mettendo a disposizione il teatro, la propria arte o un paio d’ore del proprio tempo”.

Un piccolo gesto infatti come partecipare allo spettacolo è un modo importante per aiutare La Caramella Buona a non fermarsi oltre che un’occasione per assistere ad uno spettacolo divertente con attori di talento trascorrendo due ore in allegria!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...