“SESSOLOSè-MIA MADRE NON LO DEVE SAPERE ” IL SESSO IN UN DIVERTENTE CLICHE’


 

Parla di sesso la divertentissima commedia SESSOLOSé, parla di tabù e di cose fatte ma non dette o dette ma non fatte e lo fa attraverso un sessuologo fuori coro che come in una terapia di gruppo mette”a nudo” le nostre sociali complessità sessuali attraverso i tre interpreti che con ironica leggerezza risponderanno a domande su masturbazione,incontri al buio,perversioni segrete,maternità.

E’ l’ironia che gira da sempre intorno alla masturbazione il primo sketch della commedia, quella maschile che “si sa provoca cecità” e di quella femminile “che si fa ma non si dice” e soprattutto del peccato che aleggia su tutti coloro che la praticano…o forse è un peccato non farlo.

Si passa poi all’uomo evoluto dietro il pc ,dove virtualmente trova quello che la moglie non riesce a dargli perché nella vita di coppia il massimo della perversione è farlo con le finestre aperte. Ma il sesso perverso è sicuramente quando si sceglie di avere un figlio ma quell’orologio biologico ha deciso di non funzionare e allora ci si programma in base alle fasi ovulari,alla posizione migliore e al corno portafortuna e il sesso da piacere di coppia diventa pura tortura.

Ma se il sesso in coppia diventa difficoltoso perché allora non ricorrere all’autoerotismo? o perché non entrambe le opzioni? e senza blasfemie Dio non impose mica la scelta tra le due opzioni!

Una citazione d’obbligo va ad una magnifica ghiandola( a dire del sessuologo) ,la prostata ,diventata monopolio gay e allora non per etero…o forse si!!??

Poveri ominidi alle prese con i sentimenti e con gli orpelli sociali che continuamente obnubilano i nostri istinti più bassi. Adamiti con il problema del sesso in tutte le sue forme,chiodo fisso e costante che racchiude il centro del mondo appena sotto il nostro ombelico! Libido cosmica?…forse solo amore per se stessi!

Una commedia divertentissima abilmente interpretata da attori che si sono divertiti con il pubblico ironizzando su tutti i cliché e scardinando ogni tabù e un divertito Sebastiano Colla nelle vesti di un improbabile sessuologo ha saputo coinvolgere gli spettatori che si sono ritrovati ad essere parte integrante della commedia e in qualche modo interpreti autocompiaciuti !

Box informazioni:

Di Lorenzo Misuraca e M. Antonia Fama, Regia Velia Viti

dal 13 al 18 Dicembre

Teatro Trastevere Via Jacopa de Settesoli 3 00153 Roma

Con: Maria Antonia Fama, Alessandro Di Somma, Ermenegildo Marciante e

la partecipazione straordinaria di Sebastiano Colla

Michela Cenci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...