ALESSANDRO RIZZO:IL DOLCE PROFUMO DELL’ARTE FORNAIA!


Una bella storia quella di Alessandro Rizzo ,friulano doc,che inizia all’età di 16 anni come fornaio e pasticcere. Dopo dodici anni di attività e passione decide di pensare al futuro e con la moglie Catia prendono in affitto un’attività a Varmo ma dopo cinque anni decidono che anche quello non “faceva per loro”,anche qui poca sicurezza e si stabilizzano a Tarcento dove aprono il loro attuale “Panificio pasticceria caffetteria Rizzo”.

Alessandro può iniziare così a fare corsi di perfezionamento nel suo locale con alcuni dei più grandi nomi del panorama gastronomico italiano e non solo, come Danilo Fregujia, Achille Zoia, Piergiorgio Giorilli, Cristian Beduschi, Marco Rinella, Gianluca Fusto, Giuliano Pediconi, Josep Pascual, Marinato Ezio.
Da vent’anni fa parte del Richemont Club, un’associazione fortemente voluta da Piergiorgio Giorilli che sostiene le attività dei suoi soci ai vertici nel settore della panificazione e della pasticceria. Il Richemont Club vive della sua filosofia. Per farvi parte occorrono: preparazione, etica professionale e un’inguaribile passione per la propria professione e ad Alessandro Rizzo certe qualità non mancano tanto che da qualche anno insieme ad un gruppo di panettieri, pasticceri, gelatieri e cioccolatieri del Friuli hanno creato Etica del Gusto, una associazione di panettieri e pasticceri e cioccolataia che promuovono corsi con docenti professionisti per migliorare la preparazione dei partecipanti. Nel Marzo del 2016 arriva anche un terzo posto alla prima edizione de “La Primavera è Dolce a Saint-Vincent” una manifestazione sulla scia di RePanettone dedicata particolarmente alla colomba tradizionale, infatti il premio della stessa si chiama “REGINA COLOMBA”.
Ma è proprio il suo panettone che assaggio dopo assaggio ha fatto il giro del Friuli e non solo…anzi della sua Tarcentina una soffice dolcezza che ricorda il morbido panettone ma in realtà il suo impasto nasconde gemme golose come pinoli, uvetta, noci e fichi. Una rivisitazione di un’antica ricetta dell’Ottocento della pinza in chiave soffice, con pasta madre e un soave profumo di burro e Alessandro lo consiglia accompagnata con una crema allo zabaione al Ramandolo… pura estasi per il palato. Un locale accogliente il loro, dove c’è davvero l’imbarazzo della scelta dove trovi dolci, brioches e lievitati con varie farciture, fragrante pane fresco e teglie di pizza e ovviamente i buonissimi dolci delle feste…passione colta anche dalla Guida del Gambero Rosso 2017!
Una bella storia la sua, una crescente esperienza di saperi e di sapori nel meraviglioso mondo della pasticceria, fatta di qualità, di professionalità e l’ingrediente principale…la sua grande passione!

 

Box informazioni:

via Morgante 39

Tarcento

@panificiopasticceriarizzo

Chiama 0432 785654

Michela Cenci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...