ATTRAVERSO IL VUOTO Gli amori difficili sulle scene italiane


Dal 14 marzo al 9 aprile e dal 18 al 30 aprile, il Teatro Out Off di Milano presenta lo spettacolo Gli amori difficili, tratto dall’omonima raccolta di racconti pubblicata da Italo Calvino nel 1970 e dedicata agli ostacoli, ai silenzi e ai vuoti che, secondo l’autore, costituiscono la vera essenza delle relazioni sentimentali. La pièce, diretta da Lorenzo Loris e interpretata da Gigio Alberti, Monica Bonomi, Nicola Ciammarughi, con la partecipazione di Gemma Pedrini, mette (per la prima volta) in scena alcune delle “avventure” di solitudine narrate da Calvino, per trarne un quadro complesso e affascinante, capace di conservare e persino potenziare la coesione fra le vicende, il tono tragicomico e l’attualità che caratterizzano l’intera raccolta.

L’amore si manifesta qui come un tortuoso percorso di ricerca, di origine e destinazione ignote, un labirinto sospeso sulla profonda crepa che separa alcune coppie di amanti, la cui reciproca attrazione è, nel contempo, frustrata e alimentata dalla stessa forza infausta che li tiene lontani.

A introdurre il pubblico in questo groviglio di vicoli ciechi è L’avventura di un viaggiatore, che un giovane vive nel lungo e scomodissimo viaggio notturno che lo condurrà fra le braccia della sua amata. Nel disperato e vano tentativo di prendere sonno nel vagone di un treno, la gioia che lo attende vale però tutte le pene e le peripezie che è costretto ad affrontare. A correre dalla fidanzata nel cuore della notte è anche il protagonista della storia conclusiva, L’avventura di un automobilista. La sua impazienza di arrivare, però, è motivata dal timore di raggiungere l’amata troppo tardi, di non essere più in tempo per riconciliarsi con lei, di essere già stato sostituito da un altro.

Al centro dello spettacolo si colloca L’avventura degli sposi, che racconta di un marito e di una moglie divisi da turni lavorativi i quali rendono la loro vita quotidiana un alternarsi di fugaci incontri e interminabili attese fra i solchi concavi delle loro assenze. Da un analogo stato di paralizzante dormiveglia cercano di destarsi, inoltre, i protagonisti degli altri due episodi, L’avventura di una moglie e L’avventura di un bandito, ribellandosi e abbattendo le grigie e inconsistenti mura della consuetudine. In assenza del marito, la moglie trascorre una notte fuori di casa e scopre di sentirsi libera per la prima volta: il fortuito incontro con gente nuova le permette di conoscersi meglio e di acquisire una più forte consapevolezza di sé. Infine, anche il bandito in fuga cede alla tentazione di andare controcorrente. Trovato rifugio presso una vecchia prostituta, si consegna poi spontaneamente al maresciallo, stanco forse dei rischi e dei sacrifici imposti dal sogno di una vita che libera è solo in apparenza.

Così, trascinati senza soluzione di continuità in quest’affannosa corsa contro se stessi e contro gli scherzi del destino, i (forse non troppo) bizzarri personaggi di Calvino restano impigliati nell’inestricabile rete del loro desiderio, ricordandoci quanto sia difficile fare altrimenti.

Gli amori difficili

(14 marzo – 9 aprile / 18 – 30 aprile 2017)

Teatro Out Off

Via Mac Mahon 16, Milano

Martedì – Venerdì 20.45

Sabato 19.30

Domenica 16.00

http://www.teatrooutoff.it

Giada Sbriccoli

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...