A GIUGNO TORNA IL WINE SHOW ORVIETO, CON NUOVI APPUNTAMENTI, TANTI PRODUTTORI E UN VINO DA SPETTACOLO!


Due giorni, 3 e 4 giugno 2017, seconda edizione, 100 espositori da tutta Italia, oltre 700 etichette in esposizione e degustazione, tre location e quattro quartieri di Orvieto immersi nella magia delle rievocazioni medievali e addobbati dalle infiorate: è il Wine Show Orvieto. L’evento enogastronomico dedicato a esperti e appassionati di vino, una preziosa occasione di incontro e confronto diretto tra i produttori e le imprese del settore food&beverage, un’opportunità imperdibile per visitare uno dei più bei borghi del Pease.

Tante le novità di questa nuova edizione, presentata all’Enoteca Regionale di Palazzo del Gusto riaperta al pubblico per la manifestazione, a partire dalla collaborazione con “Orvieto in fiore” dalla quale è nato il Wine Tour, una degustazione itinerante attraverso i colori e i profumi dei quattro quartieri di Orvieto. Gli abili infioratori di “Orvieto in fiore” realizzeranno inoltre delle composizioni a tema dedicate al vino e al Wine Show nelle sedi dell’evento. Ospite e testimonial della manifestazione sarà il miglior sommelier d’Italia, Maurizio Filippi, che sarà protagonista di due degustazioni guidate: la prima, “Orvieto, Classico senza tempo”, porterà alla sorprendente riscoperta di vecchie annate di Orvieto Doc e Classico e si terrà tra le pareti scavate nel tufo dell’Enoteca Regionale; la seconda, “Next stop: Wine”, sarà invece un’imprevedibile degustazione show tra gli stand.

Tre le location della manifestazione nel centro storico di Orvieto: la ex Chiesa di San Giacomo in piazza Duomo, sede della biglietteria principale e luogo di partenza del Wine Tour; il Palazzo del Popolo, dove si troveranno gli stand dei vini di Orvieto e dell’Umbria; Palazzo del Gusto, che ospiterà la rassegna di vini provenienti dal resto d’Italia con la partecipazione straordinaria di etichette internazionali della Slovenia e del Cile. Ad accompagnare le degustazioni, per la prima volta insieme, i sommelier di Ais Umbria e Fisar Orvieto, mentreEnnio Baccianella e gli esperti dell’associazione “A tavola con Bacco” guideranno tre degustazioni su spumanti e distillati nella Sala Etrusca di Palazzo del Popolo.

L’itinerario di degustazione nelle location di Wine Show sarà collegato anche a un divertente percorso social che vuole rafforzare ed esaltare il messaggio della manifestazione. Il vino è condivisione e lo sono le nostre emozioni, così come le persone e i luoghi che fanno da cornice per rendere ogni momento un ricordo unico e indimenticabile. E allora, smartphone alla mano e vai di hashtag ufficiali della manifestazione sui maggiori social (Facebook, Twitter, Instagram):#BeWine e #WineShow2017 che permetteranno a tutti gli impavidi fotografi di partecipare a un coinvolgente instant contest fotografico.

Cosa ci si aspetta, dunque, dalla nuova edizione del Wine Show Orvieto? Secondo Alberto Crispo, l’organizzatore, dopo il successo della prima, «Ora la manifestazione vuole crescere e consolidarsi. Orvieto è una città del vino, ha storie da raccontare, luoghi eccezionali da mostrare e ha bisogno di un evento che non solo sappia mettere in vetrina tutto questo, ma che possa aprire le porte al confronto con altre realtà perché è solo così che si può crescere. Wine Show ha l’ambizione di colmare questo vuoto e ha puntato sulle sinergie per realizzare una manifestazione corale con tutti coloro che hanno a cuore questo obiettivo. Ci auguriamo che già a partire dalla prossima edizione anche il Consorzio di Tutela dei Vini di Orvieto, invitato a partecipare, collabori con noi. A questa seconda edizione saranno presenti aziende da tutta Italia e dall’Estero, cantine affermate e piccoli produttori con sorprendenti etichette tutte da assaggiare».

Come nella prima edizione, anche quest’anno Wine Show sposa la cultura e l’arte. A Palazzo del Popolo saranno infatti esposte le sculture in tufo di Sara Spaccino, mentre la pittrice Viera Danielli realizzerà appositamente per l’evento dei lavori che saranno in mostra a Palazzo del Gusto. Inoltre, un “aperitivo” letterario nella mattinata di sabato 3 giugno presenterà l’uscita del libro “Nighthawks”  di Nicola Mariuccini. Grazie alla collaborazione con il tour operator Orvietur sono stati predisposti degli appositi pacchetti turistici per il weekend del 3 e 4 giugno che coniugano l’evento alla promozione del territorio.  L’associazione “La Castellana”, come lo scorso anno, si occuperà della logistica e della sicurezza dell’evento, mentre nei due giorni della manifestazione l’associazione “Orvieto per tutti” garantirà la copertura wi-fi gratuita delle sedi.

E allora, che lo spettacolo abbia inizio!

Wine Show Orvieto, 3 e 4 giugno 2017. Per i dettagli del programma, per conoscere tutti gli espositori presenti e per maggiori informazioni è possibile contattareinfo@wineshoworvieto.com o sul sito www.wineshoworvieto.com e le pagine ufficiali dell’evento sui social network.

Piera Feduzi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...