Oscar Farinetti presenta il suo nuovo libro su biodiversità ed eccellenza alimentare Con lui: Renzo Arbore, Giulia Innocenzi, Romana Liuzzo Carli, Francesco Piccolo, Marco Tardellli, Walter Veltroni e Renato Zero Modera: Myrta Merlino


Giovedì 8 giugno alle 18,30 presso Eataly Roma Ostiense il fondatore di Eataly, Oscar Farinetti, presenterà il suo nuovo libro “Ricordiamoci il futuro. Sette storie e un riassunto”, edito da Feltrinelli.

Il libro affronta temi importanti per la realtà e l’economia italiane: in primis quelli della biodiversità e dell’eccellenza italiana nel campo agroalimentare. Lo fa con pagine che richiamano la forma delle Operette morali, racconti in cui i personaggi sono spesso appartenenti a epoche diverse. Nella raccolta di Farinetti si incontrano Noè e Fabio Brescacin di NaturaSì, Plinio il Vecchio e Tonino Guerra, Ernest Hemingway e Alice.

Farinetti condensa queste storie millenarie in brevi racconti vivi di un umorismo e di una spinta etica che rendono piacevole e appassionante la lettura. Pagina dopo pagina si apprende l’origine delle diverse colture e le scoperte che le riguardano, il tutto trattato con l’occhio attento e rispettoso di chi crede fermamente nell’innovazione così come nell’importanza della tradizione.

La presentazione del libro a Eataly Roma sarà un evento moderato da Myrta Merlino, a cui prenderanno parte, qui elencati in ordine alfabetico, Renzo Arbore, Giulia Innocenzi, Romana Liuzzo Carli, Francesco Piccolo, Marco Tardellli, Walter Veltroni e Renato Zero.

Ufficio stampa Eataly

011 19506806

press@eataly.it

Francesca Tablino

333 4799195

francescatablino@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...