I BATTELLI DI ROME BOAT EXPERIENCE, PER VIVERE L’INCANTO DI ROMA, CENANDO SUL SUO BIONDO TEVERE


“Quanto sei bella Roma, quanto sei bella Roma a prima sera, er Tevere te serve da cintura” cantava Lando Fiorini, in un suo struggente stornello romano; ma il Tevere oltre a cingere le meraviglie della Caput Mundi potrà rappresentare anche l’occasione unica per vivere una straordinaria esperienza: conoscere Roma navigando sul suo fiume, così ricco di storie da raccontare, così sorprendente per gli scorci che sa donare, e lui, mentre scorre placido, ci sussurrerà le dolci melodie della magia di Roma.

Un emozionante prodigio, questo, tutto da vivere grazie a “Rome Boat Experience”, che, con i suoi battelli, offre a romani e turisti, la possibilità di scoprire Roma attraverso il suo biondo fiume.

Immaginare di salire sul battello per solcare le acque teverine, alla scoperta di Roma, sarà un’emozione straordinaria, carica di suggestioni. Vedere, da un punto di vista diverso, gli scorci della Caput Mundi, respirare la sua storia millenaria, godere delle sue meraviglie cullati dalle acque del biondo Tevere sarà un viaggio d’incanto puro, che saprà avvolgere di fascino il nostro animo, rapito da cotanta bellezza.

Grazie al servizio Hop on/Hop off, si potrà godere di una emozionante crociera fluviale, che toccherà i punti più strategici di Roma, dall’isola Tiberina, al Ponte Sisto, da Castel Sant’Angelo a Ponte Cavour fino a San Pietro; si potrà avere la possibilità di toccare la magnificenza dell’Urbe, immergendosi nella movida trasteverina, o in quella di Campo de’ Fiori, raggiungendo il Pantheon o Piazza del Popolo fino a toccare i Musei Vaticani.

Una crociera che sa trasformare il battello in una sorta di taxi fluviale, per consentire a chiunque di scegliere il proprio angolo di Roma da vivere, e raggiungerlo via fiume, piuttosto che attraverso il caos cittadino.

Inoltre, un servizio audio, tradotto in sette lingue, offrirà l’occasione a chiunque di scoprire la meraviglia di Roma, mentre la si osserva comodamente seduti sul battello.

E per chi ama osare con le emozioni, allora non può non provare l’esperienza di un aperitivo a bordo battello: Roma davanti ai tuoi occhi, sotto i tuoi piedi le placide acque teverine, in mano un buon calice di vino, e tanti sfizi gastronomici, per un happy hour fuori dal comune, per vivere un’esperienza unica nel suo genere, che i battelli di “Rome Boat Experience” offrono tutti i tardi pomeriggi, quando il sole sta tramontando rivestendo di un caldo colore il profilo della Capitale.

Ma l’emozione più pura, più romantica e passionale non può che essere una cena a bordo della nostra crociera, mentre Roma s’illumina di mille luci e nell’ombra della notte si rischiara di stupore.

Cosa ci può essere di più suggestivo ed affascinante del vivere un momento di vero e puro godimento: sotto un manto di stelle, la bellezza di Roma che si para d’innanzi al nostro sguardo, avvolta dalla fresca notte, rischiarata dalle luci della città che animano e danno vita a mille suggestioni, nei nostri occhi l’amore per la persona amata, con la quale condividere questa incantevole intimità, ed una deliziosa cena da condividere in questa ammaliante atmosfera.

Dall’antipasto sino al dolce, ogni forchettata si riempie di magia, ogni attimo sembra sospetto in una eternità senza confini, la meraviglia nel godere di questo spettacolo si fonde mirabilmente con la nostra passione, cullata dal placido scorrere del fiume capitolino.

Una cena di gusto e di classe quella che viene proposta sui battelli di “Rome Boat Experience”, in un ambiente raffinato, nella sua semplicità ed essenzialità, capace, però di donare magia ad un momento unico ed irripetibile.

Piatti a base di freschissimo pesce, preparati al momento, e serviti da eleganti camerieri, saranno capaci di offrire quel tocco di sublime incantesimo ad una serata densa di emozioni.

Immaginare di gustare un caldo timballo di zucchine e gamberetti mentre sfioriamo con lo sguardo Piazza del Popolo, sorseggiare un calice di vino, mentre il battello tocca la meraviglia notturna di San Petro, assaggiare un filetto di orata in crosta di patate, mentre la vista si posa sull’incanto dell’isola Tiberina, e placidamente, poi, raggiungere Ponte San Sisto, mentre si condivide un dolce dessert, è pura emozione, accompagnata dalla soave musica dal vivo, per godersi una serata capace di stregarti, di ammaliati, capace di accendere di calda passione questa magnetica serata.

“Roma che la piu’ bella sei der monno…te gira intorno er fiume e te incorona e tutta ‘n’arberata te se inchina…tu me parli d’amore io t’arrisponno”; ma affrettatevi, che serate così magiche, si possono vivere solo fino ad ottobre!

Raffaele Zoppo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...