A SETTEMBRE, FAI LA DIFFERENZA, C’E’… RE BOAT ROMA RACE E TANTO ALTRO ANCORA! ARTE, SOSTENIBILITA’, CUCINA DEL RECUPERO, GIOCO E SPORT PER SENSIBILIZZARE TUTTI AL RISPETTO DELL’AMBIENTE Un’eco-festa ricca di sport, laboratori e intrattenimento: dal 6 al 13  settembre al Centro Commerciale Euroma 2 e dal 14 al 17 settembre presso il Parco Centrale del Lago dell’Eur di Roma. Ingresso gratuito.


 Arte, cultura, gioco e sport per raccontare e promuovere i contenuti della sostenibilità e dell’economia circolare. Torna a settembre “Fai La Differenza, c’è… Re Boat Roma Race“, la prima regata in Italia di imbarcazioni costruite con materiale di riciclo, con un programma ricco di iniziative dedicate ai concetti di sviluppo sostenibile e economia circolare; di laboratori creativi e giochi; di musica e attività sportive. Il programma si svolgerà da mercoledì 6 a mercoledì 13 settembre nel Centro Commerciale Euroma 2 e da giovedì 14 a domenica 17 nel Parco Centrale del Lago dell’Eur.

L’ingresso gratuito è gratuito.

 

 

 

LE NOVITA’ – Tra le novità di questa edizione la creazione di un territorio eco-friendly che vedrà spazi diffusi di atelier, laboratori e d’intrattenimento dedicati ai concetti di circolarità dell’economia. Questo spazio diffuso dedicato alla sostenibilità vedrà la sua nascita nel territorio di Roma, coinvolgendo, il Parco degli Scipioni, il Centro Commerciale EUROMA 2 e il Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma. Ma sarà anche e soprattutto un luogo d’incontro e socializzazione, un punto di riferimento dedicato a workshop e laboratori per diffondere e sensibilizzare i cittadini alla migliore gestione delle attività di raccolta differenziata, alla scoperta dell’energia rinnovabile e della mobilità sostenibile.

LE ATTIVITA’ – Le attività saranno suddivise in tre diversi momenti. Si parte il 1° settembre con l’apertura de Il Cantiere delle Re Boat nel Parco degli Scipioni dove, fino a domenica 10 settembre, andrà in scena la storica manifestazione dell’Estate Romana dedicata ai bambini e alle loro famiglie: La città in tasca, cultura, spettacolo, gioco con i bambini e i ragazzi di Roma, oggi alla Sua XXIII edizione. In questo spazio, per ben 10 giorni, si potranno costruire le imbarcazioni riciclate che parteciperanno alla VIII edizione della Re Boat Roma Race, incrementando le iscrizioni dei Green Team.

Gli eco-equipaggi composti da genitori, nonni, figli e nipoti potranno assemblare – con acciaio, carta e cartone, plastica e legno tutto recuperato – le loro imbarcazioni riciclate e a impatto zero.Fermo restando che tanti “appassionati del riciclo” stanno già progettando e costruendo la loro recycled boat nei propri giardini, laboratori, officine, garage e perfino nei Centri Estivi/Centri Sportivi: ad oggi sono già una dozzina i Green Team all’opera.

Da mercoledì 6 settembre, invece, fino a mercoledì 13, si apre, nel Centro Commerciale Euroma 2, il vero e proprio programma di Fai la differenza, c’è… Re Boat Roma Race: incontri, workshop, contest d’arte e design sostenibile, eco-fiera, laboratori d’arte e interventi sul recupero della tradizione culinaria romana, laziale e mediterranea. Previsto per mercoledì 13, a conclusione delle attività svolte nel Centro Commerciale Euroma 2, l’incontro workshop “Le Buone Re-Azioni”, condotto da Mauro Spagnolo, direttore di Rinnovabili.it e consulente Rai. Dal 14 al 17 settembre gli eventi si spostano, come di consueto, nel Parco Centrale del Lago dell’Eur dove si concluderanno domenica pomeriggio con la regata riciclata.

 

UN LABIRINTO D’ARTE – Ecco così che dal 6 Settembre, nel Centro Commerciale Euroma 2, spazio aiLabirinti d’Arte. Giovani artisti dell’Associazione Culturale La Compagnia de il Clownotto – guidati dalla scenografa Daniela Dazzi – realizzeranno piccoli labirinti scenografici con carta e cartone, plastica e plexiglass, offerti al pubblico dei più giovani per vivere un percorso nella cultura della sostenibilità o anche solo per una semplice esplorazione.

La “sfida” è quella di sperimentarsi nella realizzazione di un labirinto leggendolo come metafora della vita; un luogo dove si entra sapendo che tutto si concluderà con il raggiungimento dell’uscita. Ma, come nella vita, non sono importanti solo questi due momenti, ma le emozioni, gli incontri e le scelte che avvengono durante il percorso.

Così il labirinto, nell’ambito del nostro progetto, è un contenitore ricco di attività, incontri e stimoli che rendono secondario il raggiungimento dell’uscita stessa: opere che invitano ad essere visitate, giocate e vissute, e che rendono gli incontri che avvengono al loro interno e le attività, particolarmente coinvolgenti. E tuttavia mille sorprese della Centrale del Latte di Roma attendono i piccoli esploratori di questi spazi.

L’ECO FIERA PER IMPRESE E START UP – Arriva inoltre il Festival della Sostenibilità con Eco-Fair. Nello spazio diffuso del Centro Commerciale Euroma 2, Federazioni e Associazioni che raggruppano e rappresentano imprese nel settore delle rinnovabili e del riciclo, tra le quali vogliamo evidenziare FISE UNIRE, FISE ASSOAMBIENTE e UNIRIMA, e artisti dediti all’artigianato sostenibile, presenteranno idee e proposte legate alla tutela dell’ambiente; verranno inoltre coinvolte – grazie a Rinnovabili.it – imprese e start up di settore che innovano rispettando criteri di sostenibilità.

Una piccola/grande Eco-Fiera nella quale ogni realtà potrà farsi conoscere, illustrando la propria attività e quella dei Suoi Associati, e promuovendo quei prodotti e/o quelle buone prassi che consentono di diffondere e sensibilizzare i cittadini sui temi del recupero, riuso e riciclo, nel rispetto dell’ambiente; sulle fonti d’energia pulite e rinnovabili e sulla conoscenza dei concetti di “sviluppo sostenibile del pianeta”.

Il Festival della sostenibilità con le sue presenze verrà raccontato e vissuto nel Fab/Lab Point, uno spazio polivalente destinato agli incontri, ai workshop, alla presentazione degli artigiani/artisti del riciclo e delle start up innovative; sarà il luogo dell’intrattenimento e dei laboratori dedicati ai più piccoli. La mattina nello slot CAPPUCCINO E CORNETTO e il pomeriggio in PAUSA CAFFE’ ci confronteremo con i responsabili delle start up presenti per parlare della loro idea di innovazione. Il palinsesto delle attività si completa con i laboratori e gli atelier di riciclo creativo, con gli incontri/workshop in cui artisti e artigiani dell’Eco-Fair ci guideranno alla scoperta dei segreti del riciclo.

ANCHE LA CUCINA E’ “ECO” – Gastronomia e tradizione saranno, invece, protagonisti del Re Cook Show, in cui verranno coinvolti – invitati dalla Società di Servizi di Banqueting e Catering Le Voilà Banqueting, che oggi gestisce Terrazza Caffarelli, e coordinati dalla giovane Food Blogger Martina Molle – imprenditori e produttori del mondo del “Food & Beverage” e della ristorazione, Chef, Food Blogger e appassionati di cucina che, con prodotti d’eccellenza alla mano – offerti da Ipercoop e a brand Fior Fiore Coop – racconteranno la storia di alcuni piatti della tradizione culinaria mediterranea e laziale in particolare, che verranno cosi “recuperati e reinterpretati”.

 

In questo Show Cooking dedicato al recupero della tradizione e alla Ri-Scoperta dei prodotti genuini – come quelli del partner Le Squisivoglie – si svolgeranno delle vere e proprie dimostrazioni, che porranno in evidenza le capacità di alcuni Chef che, attraverso esibizioni culinarie “live”, si presteranno a reinterpretare i piatti della tradizione e a valorizzare i prodotti “bio e d’eccellenza” del territorio, dando spazio ai concetti di recupero e riciclo in cucina. Nel contesto dell’iniziativa promuoveremo le specialità culinarie delle zone laziali colpite dal terremoto tra le quali Amatrice.

IL WORKSHOP E CONTESTECO – Infine, il 13 settembre, a conclusione del ciclo di attività “indoor” si svolgerà l’incontro work-shop Le Buone Re-Azioni, condotto da Mauro Spagnolo, Direttore di Rinnovabili.it, che si proporrà – presentando alcuni dati acquisiti e elaborati durante l’iniziativa – di porre a confronto giovani, istituzioni, esperti del settore, mass media e responsabili della comunicazione dei Consorzi Nazionali di Filiera per il Recupero degli Imballaggi e delle Federazioni e Associazioni di Settore, sui concetti di sviluppo sostenibile e economia circolare. La mattinata si conclude dunque con la consegna dei riconoscimenti per il concorso d’arte e design sostenibile Contesteco, premio Metro, in cui appassionati d’arte e artisti professionisti hanno potuto proporre opere d’arte realizzate con materiali di recupero – in un’ottica di riuso e riciclo – e raccontare attraverso il linguaggio universale delle arti, la quotidiana lotta per la difesa dell’ambiente.

 

Ricordiamo che l’obiettivo principale di FAI LA DIFFERENZA, C’E’… RE BOAT ROMA RACE e TANTO ALTRO ANCORA è diffondere tra i giovani e ricordare agli adulti i temi del riciclo e del rispetto dell’ambiente in generale; per spiegare e insegnare in modo ludico e divertente (attraverso il gioco, lo sport, lo spettacolo) quale è il modo più corretto per riciclare e riusare i rifiuti; per evidenziare i percorsi “virtuosi” che alcune Aziende di settore e i Consorzi di filiera per il riciclo dei materiali attuano per riportare in vita gli imballaggi in acciaio, carta e cartone, plastica e legno, difendendo l’ambiente; per comprendere meglio i concetti di sviluppo sostenibile e parole quali “smartcity”, mobilità sostenibile e economia circolare; per sensibilizzare i cittadini – giovani e meno giovani – attraverso l’attività culturale, ludica e sportiva a comportarsi sempre con senso civico, nel rispetto del proprio territorio urbano e dell’ambiente in generale, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita. D’altronde oggi riciclare i rifiuti attraverso la raccolta differenziata; trasformarli in materiali riutilizzabili e scoprire nuove fonti d’energia meno inquinanti, è un obbligo civile da perseguire per risparmiare le materie prime del Pianeta e salvaguardare l’ambiente.


Salvo Cagnazzo

Giornalista e Ufficio Stampa
3921105394

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...