A passo d’arte Sansepolcro, 30 settembre / 12 novembre 2017


Prende il via il 30 settembre 2017 a Sansepolcro (AR) il progetto “A passo d’arte”, nato con l’idea di creare un momento di incontro tra artisti e territorio e al tempo stesso come occasione per la comunità cittadina di partecipare attivamente al processo artistico, in tutte le sue fasi. Due studenti e diplomati dell’Accadamia delle Belle Arti, selezionati attraverso un bando, immergendosi nel patrimonio artistico e naturalistico di Sansepolcro e della Valtiberina, avranno l’opportunità di conoscere e penetrare quel territorio che è stato d’ispirazione ad una delle personalità più emblematiche del Rinascimento italiano, Piero della Francesca, che qui è nato e vissuto. E avranno l’occasione al tempo stesso di restituire alla città i passaggi di questo incontro. A guidarli, Ivan Tresoldi poeta e artista di strada milanese, il cui nome comincia a comparire sui muri di Milano dal 2002 quando alcuni dei suoi lavori attirano l’attenzione dei giornali e dei cittadini. Ivan è conosciuto per le sue poesie e le sue “scaglie”, ossia brevi componimenti poetici dipinti su muri delle città.

Il progetto è realizzato dall’Associazione CasermArcheologica, dall’Associazione DiVetro / Museo della Vetrata e dal Comune di Sansepolcro, con il sostegno di Regione Toscana, Bando Toscana Incontemporanea 2017, e in collaborazione con la Fondazione Piero della Francesca, il Circolo degli Esploratori, l’Associazione Cammini di Francesco e Artkademy.

CasermArcheologica è un’esperienza di rigenerazione urbana che sta recuperando una ex caserma dei Carabinieri di Sansepolcro, all’interno di un palazzo del XVI secolo, facendone uno spazio dedicato alla ricerca artistica del contemporaneo e di attivazione della comunità cittadina intorno alle arti. Il Museo della Vetrata, gestito dall’Associazione DiVetro, è il primo esempio di museo in Italia dedicato all’arte delle vetrate realizzate tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo.

Il progetto si realizzerà in varie fasi:

30 settembre, ore 16 PAGINA BIANCA, performance di Ivan Tresoldi

“Una pagina bianca è una poesia nascosta”, questi versi di Ivan Tresoldi ispirano la performance che si svolgerà nella Piazza Torre di Berta a Sansepolcro. Una grandissima tela bianca che coprirà la superficie della piazza sarà a disposizione di tutti. La performance che Ivan Tresoldi con il collettivo Arkademy propone in varie piazze d’Italia, invita gli artisti presenti e tutti i cittadini a lasciare un segno, una frase, un tratto, creando così un’opera collettiva della città, che alla città stessa rimane. Un’iniziativa di arte pubblica nata dalla volontà di coinvolgere famiglie, giovani, turisti e tutti i passanti per dar loro la possibilità di

esprimere la propria creatività valorizzando culture diverse, partecipando a un’esperienza artistica unica.

4 e 5 novembre, CAMMINI D’ARTE, passeggiata nei sentieri con gli artisti

Si tratta di un cammino di due giorni all’Alpe della Luna, con notte in rifugio, attraverso sentieri naturalistici dell’appennino toscano. Parteciperanno l’artista Ivan Tresoldi, i due artisti selezionati, una guida naturalistica, i curatori di CasermArcheologica e tutti coloro che saranno interessati. Le tappe del viaggio, tra trekking e visita ai luoghi d’arte, saranno scandite da letture, interventi musicali, riflessioni intorno all’arte. Il passo, il cammino, è l’andatura che più si adatta all’osservazione e alla comprensione della natura e dell’arte, rimanendo in silenzio e dando così voce alla riflessione e alla creazione.

Il format intende promuovere e valorizzare il territorio a livello turistico, anche in continuità con le linee di intervento della Regione Toscana e del MIBACT per la valorizzazione dei Cammini. E’ realizzato in collaborazione con l’Associazione Cammini di Francesco e con le guide naturalistiche del Circolo degli Esploratori.

Dal 6 al 9 novembre LABORATORI e WORKSHOP

Giornate di lavoro in residenza tra CasermArcheologica, Museo della Vetrata e Casa di Piero, dedicate alla conoscenza e al coinvolgimento degli studenti della città. Questo percorso si conclude con un’opera pubblica di Ivan Tresoldi e con un’opera in vetro presso il Museo della Vetrata. I due artisti in questa fase del progetto avranno l’occasione di restituire l’esperienza fatta e di condividerla con la città. Uno, quello tra i 25 e i 35 anni, potrà creare un’opera d’arte in vetro sperimentando, con l’aiuto dell’artista Antonella Farsetti, le cotture e usando materiali non sempre facilmente accessibili e l’opera rimarrà in esposizione al Museo della Vetrata. L’altro, il più giovane, quello tra i 18 e i 25 anni, seguirà da vicino Ivan Tresoldi, in tutte le fasi della residenza e della creazione di un’opera d’arte in uno spazio pubblico.

10 novembre, ore 21 OUTERNET NIGHT, conclusione del progetto aperto a tutta la città.

Il percorso si concluderà negli spazi di CasermArcheologica con evento, curato da Giraffe Labs, dal titolo “Outernet Night” che vedrà in programma spettacoli musicali, performances di vario tipo, e la presentazione del lavoro degli artisti in residenza. Si potrà visitare gli spazi, vedere i lavori realizzati, dialogare con gli artisti e i curatori.

12 novembre, ore 18 CasermArcheologica

Aprirà infine presso CasermArcheologica una mostra dedicata a Ivan Tresoldi.

Per informazioni

http://www.casermarcheologica.it casermarcheologica@gmail.com tel. 3498650250

Ufficio stampa Matilde Meucci 329 6321362 matilde.meucci@spaini.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...