Archivi categoria: Archeologia e monumenti

Lucio Munazio Planco: legatus di Cesare nella Guerra Gallica e brillante politico, con un debole per Gaeta

Ulisse, i Bizantini, i Borboni: a Gaeta si respira la storia, nelle chiese della città Medievale affacciata sul Golfo, tra i vicoli in salita disturbati dal fragore delle onde, e nelle vivaci piazze cittadine. In questo policromo paese mediterraneo a metà strada tra Roma e Napoli, esiste un luogo lontano dai mercati e dal lungomare, dal grande valore archeologico: stiamo parlando del Mausoleo di Lucio Munazio Planco, costruito intorno al 22 a.C. per ospitare i resti del virtuoso legatus di Cesare nato a Tivoli tra il 90 e l’85 a.C.. Il grande sepolcro di forma cilindrica con copertura a tumulo e ben conservato è alto quasi 10 metri, mentre la sua circonferenza raggiunge i 93 metri. Di fronte al visitatore la tomba presenta una fisionomia poderosa ma semplice: un paramento esterno in opera quadrata domina la struttura, abbellita nella parte sommitale da un fregio dorico costituito da metope e triglifi in successione. Continua a leggere

Bunker Villa Ada Savoia: L’ultimo rifugio della famiglia reale, mimetizzato nel verde di Villa Ada

 

Eventi Culturali Magazine vi porta a scoprire il Bunker Villa Ada Savoia, rifugio antiaereo costruito negli anni quaranta per proteggere la famiglia reale dal rischio di bombardamenti a tappeto sulla capitale. Preziosa testimonianza della Seconda guerra mondiale, preservata e valorizzata da Roma Sotterranea. Continua a leggere

Ercolano luogo dell’anima

L’eruzione più famosa della storia ci ha lasciato un tesoro dell’archeologia unico al mondo. Eventi Culturali Magazine intervista il nuovo direttore del Parco archeologico di Ercolano, Francesco Sirano, per parlare delle impressioni a caldo e dei progetti in cantiere. Una storia tutta campana, di studio e amore per i beni archeologici, che vede oggi scriversi una pagina nuova. Continua a leggere

“Colosseo. Un’icona” La vita del simbolo di Roma dopo l’età dei Cesari

 

La folla urlante, i gladiatori, gli scontri tra bestie feroci: Tutti conosciamo il Colosseo, l’abbiamo visto nei libri di scuola, nei film, le sue arcate maestose sono ben impresse nella nostra memoria. E’ il monumento simbolo di una capitale e di una civiltà, fonte d’ispirazione per artisti di ogni provenienza ed epoca. Chi conosce però la storia dell’Anfiteatro Flavio dopo la caduta dell’Impero Romano? Continua a leggere